Normativa statale e regionale

Piano Nazionale per le Demenze

Il documento «Piano Nazionale Demenze (PND) - Strategie per la promozione ed il miglioramento della qualità e dell'appropriatezza degli interventi assistenziali nel settore delle demenze», pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 9 del 13 gennaio 2015, è stato approvato il 30 ottobre 2014 dalla Conferenza Unificata ed è scaricabile da questo collegamento. L'accordo tra il Governo, le Regioni e le Province autonome è stato formulato dal Ministero della Salute in stretta collaborazione con le Regioni, l’Istituto Superiore di Sanità e le tre Associazioni nazionali dei pazienti e dei familiari. Rappresenta un importante documento di sanità pubblica che fornisce indicazioni strategiche per la promozione e il miglioramento degli interventi nel settore delle demenze. Il PND allinea l'Italia alle politiche in atto negli altri paesi occidentali. La consapevolezza della complessità del fenomeno delle demenze, con tutte le sue implicazioni sulla tenuta del tessuto sociale, richiede infatti un impegno straordinario da parte delle Istituzioni, centrali e regionali, in stretto raccordo con le Associazioni dei familiari e dei pazienti. Gli obiettivi del Piano Nazionale Demenze sono visualizzabili cliccando questo link.

Accordo in Conferenza Unificata sulle linee di indirizzo nazionali sui PDTA e sistemi informativi per le demenze

Dal collegamento qui sotto è possibile scaricare il testo dell'accordo sancito il 26 ottobre 2017 in Conferenza Unificata (Stato, Regioni e Province Autonome ed Enti locali) sui documenti:

  • "Linee di indirizzo nazionali sui Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali (PDTA) per le demenze"
  • "Linee di indirizzo nazionali sull'uso dei Sistemi informativi per caratterizzate il fenomeno delle demenze".

Il file contiene entrambi i documenti di linee di indirizzo.

Scarica il documento dell'intesa (PDF 5MB)

Declinazione del Piano Nazionale Demenze nella Regione del Veneto

Il Piano Socio Sanitario del Veneto 2012-2016 ha previsto la costituzione della Rete per l’Alzheimer per la cui attuazione è stato avviato nel 2013 un apposito tavolo tecnico. Il lavoro compiuto in questi mesi è stato coordinato con i contenuti del Piano Nazionale per le Demenze.

Il Veneto è perciò una delle prime regioni italiane a recepire formalmente il Piano, ma anche ad avviare un plafond di strumenti ed iniziative con lo scopo di migliorare la conoscenza, la presa in carico e la cura delle persone malate di demenza.

Il primo provvedimento in questo senso è stato approvato dalla Giunta regionale del Veneto con la DGR 653 del 28 aprile 2015.


Con la Legge regionale n. 48 del 28 dicembre 2018 è stato approvato il Piano Socio Sanitario regionale 2019-2023. Il capitolo 9.6 del Piano è dedicato alla Rete per le Demenze.

Piano Globale di Azione sulla Risposta di Salute Pubblica alla Demenza 2017-2025 (GADP)


Nel Piano d’Azione Globale di Salute Pubblica in risposta alla demenza dell'OMS (2017-2025) tutti i Paesi devono includere le demenze nei loro programmi di salute pubblica. Nel piano vengono sottolineati i diritti delle persone con demenza, che dal 2018 sono inseriti nel contesto più ampio dei diritti delle persone con disabilità (art. 9 sull’accessibilità, art. 19 sul diritto alla vita indipendente, art. 25 sul diritto alla qualità delle cure, art. 26 sul diritto all’abilitazione e riabilitazione, art. 28 sul diritto a standard di vita adeguati, art. 29 sul diritto alla partecipazione alla vita politica e pubblica -Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità). Clicca qui per approfondimenti.


DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 570 / DGR del 09/05/2019

Recepimento dell'Accordo tra Stato, Regioni ed Enti Locali sui documenti "Linee di indirizzo nazionali sui

Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali (PDTA) per le demenze" e "Linee di indirizzo nazionali sull'uso

dei Sistemi Informativi per caratterizzare il fenomeno delle demenze" (rep. atti n. 130/CU del 26 ottobre

2017) ed approvazione del Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale (PDTA) regionale per le

Demenze e della mappa web a supporto.

Dgr_570_2019_fto.pdf
Dgr_570_19_AllegatoB_394105.pdf