Una mappa per le demenze

Questo sito ha la funzione di orientare pazienti, familiari e professionisti all'interno della rete dei servizi e guidarli nei percorsi più appropriati di presa in carico nelle diverse fasi della malattia.

Sei un professionista, un paziente, un familiare?

Clicca sull'immagine o sul link che ti rappresenta per accedere al percorso ideato per te

Priorità del PDTA Regionale delle Demenze

Locandina_MAPPA_Demenze.pdf

La locandina "Una mappa per le demenze" può essere scaricata e stampata cliccando sull'immagine a lato.

E' disponibile il video completo del convegno di lancio della Mappa per le demenze tenutosi il 22 maggio 2019 al Padiglione Rama dell'Ospedale all'Angelo di Mestre e che ha avuto come ospite illustre la dr. Helen Rochford-Brennan, presidente dell’European Working Group of People with Dementia, che ha condiviso con noi cosa significa vivere con una diagnosi di Malattia di Alzheimer.

L'Associazione Novilunio Onlus ha pubblicato la Trascrizione dell’intervista a Helen Rochford Brennan (in italiano) rilasciata durante la conferenza “Un nuovo approccio alla demenza: Una mappa a supporto del PDTA regionale”.

Mappa interattiva delle strutture per anziani non autosufficienti

Mappa interattiva con le sedi delle associazioni e dei Centri Sollievo

Mappa interattiva delle sedi dei Centri per i Disturbi cognitivi e le demenze del Veneto

Eventi in calendario

Per ulteriori informazioni sugli eventi vedi: i luoghi/eventi scientifici

Congresso-nazionale-AIPprogramma.pdf

Firenze 23-25 aprile 2020

Per iscriversi cliccare qui

ULTIME NOTIZIE

DECRETO 10 dicembre 2019 , n. 168 - Gazzetta Ufficiale n.13 del 17-1-2020

Regolamento concernente la banca dati nazionale destinata alla registrazione delle DISPOSIZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTO (DAT).

Presso il Ministero della Salute è stata istituita una banca dati destinata alla registrazione delle Disposizioni Anticipate di Trattamento (DAT) attraverso le quali ogni persona maggiorenne e capace di intendere e di volere, in previsione di un'eventuale futura incapacità di autodeterminarsi, può esprimere le proprie volontà in materia di trattamenti sanitari, nonché il consenso o il rifiuto rispetto ad accertamenti diagnostici o scelte terapeutiche e a singoli trattamenti sanitari.

DAT_ALLEGATO.pdf